Rassegna stampa

Ragazzi che non vanno a scuola

AZIONE / 22.01.2024 Fabio Dozio L’assenteismo scolastico è una costante, vi sono modalità e cause diverse, dal disagio psicologico al rifiuto totale, ma per contrastarlo ...
Leggi il resto

Dobbiamo promuovere la lettura in tutta la Svizzera

CONTRIBUTO DEGLI OSPITI, TAGES ANZEIGER, 19.01.2024, Bucher Priska Bucher: “È necessaria una strategia nazionale per migliorare le capacità di lettura”. Dopo la pubblicazione dell’ultimo studio ...
Leggi il resto

“I testi digitali scorrono più velocemente”

CULTURA, GIORNALE DOMENICALE, 14.01.2024, Hordych  La lettura digitale favorisce una comprensione superficiale del testo? La professoressa Sabine Anselm ci spiega quando la lettura digitale ha ...
Leggi il resto

‘Sei un brutto negro, ti pesto’ Condannato 13enne di Lugano

Cantone, LA REGIONE, 13.01.2024, Caratti  «La Regione» segnala il caso di un 13enne insultato e minacciato nella chat dei compiti da un compagno delle Scuole ...
Leggi il resto

Di fronte all’onnipresenza del porno, riabilitando il desiderio e l’erotismo 

LE TEMPS, 12.01.2024, Genecand.   Nel suo ultimo saggio, la sessuologa Thérèse Hargot denuncia un’industria che, lungi dall’incoraggiare la liberazione sessuale, è degradante e pensata ...
Leggi il resto

Altro che tablet: scrivere a mano aiuta a imparare meglio 

Cantone, LA REGIONE, 09.01.2024, Melchionda  «La Regione» torna sui dati delle prove PISA riassumendo alcuni studi secondo i quali l’uso di carta, penna e libri ...
Leggi il resto

“Cancellate la digitalizzazione nelle scuole!”.

SVIZZERA, SONNTAGSZEITUNG, 10.12.2023, Pastega Gli scolari svizzeri non sanno leggere e scrivere. Il neuropsicologo Lutz Jäncke spiega come i bambini imparano meglio. In Svizzera, in ...
Leggi il resto

I quindicenni ticinesi promossi a pieni voti 

Cantone, CORRIERE DEL TICINO, 06.12.2023, Campione  Il sistema di valutazione internazionale che dal 2000 verifica l’apprendimento a scuola ha premiato il nostro cantone, che si ...
Leggi il resto

«La sensibilizzazione è servita» Ma aumentano i reati sui social

LA DOMENICA, 03.12.2023,  Nonostante la legge del 2020 vieti il telefonino a scuola, l’uso e l’abuso non sono rari: l’anno scorso il Gruppo Visione Giovani è ...
Leggi il resto
Torna in alto